Just Cause 3 - Recensione

August 02, 2022  •  Leave a Comment

Questa recensione è anche su Steam: https://steamcommunity.com/id/siv0968/recommended/225540/

Just Cause 3 conferma quanto visto nel capitolo precedente (ignorate il primo, al solito), e lo porta ai massimi livelli, infarcendolo di avamposti militari e cittadini da conquistare, un numero abnorme di sfide e qualche missione principale a fare da contorno.
In sintesi, JC3 è un open world d'azione (e distruzione) dove il protagonista, Rico Rodriguez, deve cercare di liberare l'arcipelago di Medici dalla dittatura instaurata da Sebastiano Di Ravello, conquistando/distruggendo (tanti) avamposti e svolgendo (poche) missioni.

Partiamo dall'ambientazione: giocate a Just Cause 3 in inglese. Medici è un arcipelago del mediterraneo, tra Italia e Spagna, e da queste due nazioni eredita tutte le loro tipiche caratteristiche e stereotipi.
Paesi tipicamente latini, resti archeologici esageratamente Sicilia-style, automobili e soprattutto i dialoghi.
Tutti i personaggi, dal protagonista in giù, hanno un fortissimo accento italo-spagnolo, motivo per cui questo gioco va assolutamente affrontato in lingua inglese, così da rimanere spiazzati e ridicolmente confusi da dialoghi al limite dell'oltraggioso per via di accenti stereotipati al massimo.

Per il resto, come detto sopra, è il tipico Just Cause: fin dall'inizio ci si ritrova costretti a conquistare un'infinità di avamposti, dove con "conquistare" si intende "distruggere": a colpi di lanciarazzi e armi d'assalto si dovranno distruggere radar, trasformatori, generatori e così via, tutti ben riconoscibili perché sagomati di rosso con annessi led per il riconoscimento in lontananza. Le milizie che occupano gli avamposti non solo spareranno ma invieranno anche elicotteri da combattimento, tank, militari corazzati e via dicendo, in un turbinio di caos che in sostanza è il marchio di fabbrica del gioco.
Distrutti tutti (tutti) i dispositivi, la città o l'avamposto militare vengono conquistati dai ribelli, sbloccando veicoli e sfide.

Le sfide sono anch'esse un'infinità, e insieme alla conquista degli avamposti sono il cuore del gioco: gare con la tuta alare, corse contro il tempo, distruzioni a tempo di avamposti e così via, ci sono tonnellate di sfide che in cambio permettono di migliorare notevolmente abilità e caratteristiche del protagonista.

Per muoversi lungo l'arcipelago ci sono svariate opzioni: la più semplice è la combo paracadute-rampino, che una volta padroneggiata permette di muoversi in lungo e in largo in pochi semplici click.
Usare l'auto è sconsigliato, le strade sono tortuose, lunghe, e non c'è quasi nulla di interessante da vedere.
L'elicottero è facilmente manovrabile con mouse+tastiera, l'aereo no, si governa solo col gamepad. Io ho usato la tastiera ma è un inferno, bisogna intrecciare due mani per non far confusione tra rollio e imbarcata.
C'è anche il fast-travel che toglie parecchio divertimento (clicchi lì, vai lì, e si perde tutta l'esplorazione).

Le missioni principali tenetele per ultime. Cioè sono da fare, a volte sono necessarie per sbloccare alcune zone, ma per l'amor di Dio fatele solo quando non avete altra scelta. Perché sono pochissime, e perché quando si finiscono il gioco perde qualunque interesse. Le mie ore di gioco coprono un completamento di avamposti e sfide (tutte con 5 stelle/ingranaggi) al 90% circa e tutte le missioni. Facendo solo le missioni e solo avamposti/sfide necessari, le ore di gioco potrebbero anche ridursi ad un quarto.

In ogni caso, riassumendo, Just Cause 3 è un gran gioco sapendo che tipo di gioco è: ovvero è un gioco scassone, chiassone e stupido. Ed è perfetto così. Graficamente ottimo, dialoghi comicamente disagianti, trama da terza elementare, divertimento garantito per decine di ore.
Assolutamente da provare.

 


Comments

No comments posted.
Loading...

Archive
January February March (3) April (4) May (4) June (3) July (3) August September (5) October November (1) December
January (2) February (1) March April May June July August September October November December
January February March April May (6) June (21) July (14) August (1) September (13) October (10) November December
January (16) February (7) March April May June July August September (1) October (1) November December (5)
January (2) February March (2) April (1) May June (2) July August September (1) October November December (1)
January (1) February (1) March April May June July August September October November December
January February March April May June (2) July August September October November December
January February March April May June July August September October November December (2)
January February March (1) April May June (1) July (1) August September October November December
January February March April (1) May (4) June (1) July August September October November December
January February March April (1) May (1) June July August (1) September October November December